Benvenuti sullo shop online Saicosatispalmi

Igienizzanti mani: come usarli al meglio

igienizzanti mani saicosatispalmiC'è un aneddoto che racconto ogni volta che mi capita di fare uno dei miei interventi o workshop. E' capitato tantissimi anni fa, quando ero agli esordi del mio viaggio ecobio.

Mi arrivò un'email di una donna che mi chiedeva se faceva bene ad aggiungere un goccio di varechina nell'acqua del bagnetto di suo figlio, appena nato.

Diceva di avere dei dubbi, ma che suo marito insisteva per farlo.

Avevo da poco creato il portale (che oggi non trovate, ma trovate ancora il forum), il negozio non aveva ancora visto la luce. Parlo quindi del 2005.  Inutile dire che sono inorridita.

La mia risposta fu che occorre LAVARE, NON DISINFETTARE.
E chiaramente ne sono ancora convinta! Sappiamo bene che, se disinfettiamo troppo, uccidiamo anche i "batteri buoni" che abitano la nostra flora batterica, e questo indebolisce le difese della pelle rendendoci più facilmente soggetti a micosi, infezioni e irritazioni.

Tutta questa premessa perché oggi, a seguito della pandemia da covid-19, igienizzarsi (o disinfettarsi) le mani è diventata un'abitudine praticamente quotidiana per tante persone, spesso per necessità reale.

Tuttavia, il rischio di indebolire le difese della pelle vale come valeva 15 anni fa. Quindi come comportarci?

I miei suggerimenti sono questi:

  • usa i gel igienizzanti solo quando realmente ti servono. Se per esempio prendi mezzi pubblici, se entri in un negozio, se fai un lavoro per cui ne hai l'obbligo (ovviamente). Ma se trascorri la giornata in casa non ne hai bisogno, acqua e sapone fanno il loro lavoro egregiamente. Se esci a fare una corsa o una camminata e non tocchi nulla nel tuo percorso, non serve disinfettare, giusto? Usa il tuo buon senso e non esagerare.
  • usa una buona crema mani. Se non puoi applicarla subito dopo il gel, fallo dopo aver lavato le mani o comunque più volte durante la giornata e almeno prima di andare a dormire. Avrai notato anche tu come le mani si secchino in fretta, di questi tempi...
  • lavati le mani con un buon detergente liquido o solido (plastic free) che non sia saponetta, perché ha un ph che contribuisce a seccare l'epidermide.

Concludo con la speranza che presto riserveremo questo gesto di igienizzare le nostre mani solo a casi particolarissimi - per esempio io lo facevo durante i miei viaggi in treno - e resto a disposizione per qualsiasi informazione all'email info@saicosatispalmi.com.


Cosmesi naturale ecobio, cruelty free: realista, trasparente, etica: la cosmesi che voglio!